Spesso quando creiamo un sito web , aggiungiamo informazioni riservate o pagine esterne per prova o mille altri motivi , e vorremmo che queste non vengano indicizzate e di conseguenza invisibili ai motori di ricerca . Come si può fare tutto ciò ? Le soluzioni sono più di una , vediamo le più semplici :
Utilizzare una restrizione con il robots.txt
Durante il passaggio dello spieder/crawler esso viene letto nel suo contenuto in modo da vedere quale pagine seguire e quali bloccare .
Facendo un esempio pratico avremo :
Blocchiamo tutto il sito :
agent1
Disabilitiamo una pagina o cartella :
agent2
Un’altro metodo può essere il tag noindex:
Nel codice html della pagina tra <head> e </head> basterà aggiungere il seguente codice :
meta
Nel caso che le modifiche vengano apportate in seguito a pagine già indicizzate occorre attendere qualche giorno prima che le pagine scompaiano , o segnalare il link tramite l’apposito strumento in google webmasters tools.


3 commenti

Lulu · 9 Ottobre 2009 alle 11:44

e se lo faccio dal meta della pagina è uguale o peggio ?

Domanda · 1 Gennaio 2010 alle 21:25

Se vorrei toglierla proprio dagli indici ?

admin · 4 Gennaio 2010 alle 17:29

Con il robot o facendo richiesta tramite il webmaster tools .

I commenti sono chiusi.