Quanto successo in Emilia Romagna è molto triste e scoraggiante per un paese già in difficoltà, messo ora in crisi con una forte scossa  che ha portato devastazione e perdita di molte persone.
I terremoti sono fenomeni che in alcune zone a rischio sismico possono causare oscillazioni fortissime danneggiando le strutture sul suolo. E’ proprio grazie a queste oscillazioni che sono nate delle applicazioni che permetto di rilevare in tempo reale la presenza di un terremoto ed eventualmente mettersi al sicuro. Per chi usa sistemi Android è disponibile un’applicazione chiamata Vibration Monitoring in quale grazie all’accelerometro nativo misura le vibrazioni ed emette un segnale acustico se queste raggiungono una forte intesità. Vediamo nel video che abbiamo realizzato come funziona :

Se vogliamo invece monitorare la situazione globale possiamo usare Earthquake Alert! , anche questa applicazione è completamente gratuita  e riporta sulla mappa le varie zone colpite :

Assicuratevi di aver attivato l’allarme e non approfittarne della sicurezza fornita dall’applicazione, mettendo da parte ogni precauzione.
Vi consigliamo di farne uso in questo periodo, soprattutto  durante la notte , in modo da avvertire  tempestivamente il pericolo e se avete la possibilità di consigliarlo ad i vostri amici.