Eclissi lunare del 15 giugno 2011

Overview

    Un evento da non perdere per gli appassionati di astronomia e fotografia, chiunque avrà provato a fotografare la luna durante l’eclissi, molti con scarso risultati. Vediamo i principali motivi  che hanno portato a ciò e di seguito alcuni consigli per future situazioni analoghe

    eclissi 15 giugno

    La foto che vedere è stata da noi scattata con un 70-200 mm ed una eos 1000d,  non è stata tagliata (crop) o modificata.

    Vediamo alcuni consigli :

    Diaframma :
    Data la scarsa luminosità e il range di tempo /iso massimo bisogna scattare ad aperture sotto i 5.6 se possibile. Con un 70-200 f4 è una soluzione ottimale dato che si raggiunge un eccellente compromesso tra nitidezza e luminosità.

    Tempi :
    Anche se la distanza è molta, la terra e la luna sono in costante movimento quindi le lunghe esposizioni sono assolutamente da evitare, scegliendo un valore superiore a 2 secondi

    Iso :
    Quando la luce è poca il rumore viene enfatizzato quindi se si riesce a scattare ad iso 200 – 400 il risultato sarà ottimo su una fotocamera entry level , mentre per le fullframe professionali ci si può spingere fino a 1600 circa.

    Cavalletto e scatto remoto
    Fondamentali in questo data la lunga focale e il tempo di scatto il cavalletto gioca un fattore importante , pertanto è indispensabile assicurarsi di averlo posizionato su una base solida e al riparo dal vento.
    Utilizzare uno scatto remoto o un timer sono utili al fine di evitare il micromosso dovuto al movimento della mano sul pulsante della fotocamera che viene in genere ammortizzato entro 2 secondi circa.

    Blocco specchio
    Il concetto è molto simile a quello dello scatto remoto e cioè questo consente di annullare la vibrazione dovuta al sollevamento dello specchio anticipandolo ottenendo così una foto più dettagliata.

    Messa a fuoco
    Data la poca luce e contrasto che possono falsare il punto , conviene utilizzare una messa a fuoco manuale aiutata da un live view impostato su 10x come fattore di ingrandimento.

    Posizione
    Tutti gli appassionati di fotografia avranno visto nella loro attività dei test che mettono a dura prova gli obiettivi, ed uno dei più temuti è proprio la nitidezza negli angoli, quindi da questo si evince che scattando con l’oggetto in posizione centrale si riesce ad ottenere il massimo delle prestazioni .

    Tags: 15 maggio, 2011, eclissi, foto luna, rossa